TORTA DI CAROTE, ZENZERO E CANNELLA VEGANA

image

Questa torta, meravigliosamente vegan, è così buona, soffice e gustosa che non potrete fare a meno di continuare a prepararla.
Io ho usato il Bimby per frullare e amalgamare gli ingredienti e una tortiera per ciambella, tanto per dare una forma diversa.

Ingredienti
200 gr di farina 0 / Manitoba
60 gr di frumina o fecola
100 ml di olio di soia
80 ml di latte di soia o avena
180 gr di zucchero di canna (demerara)
250 gr di carote
20 gr di zenzero fresco
80 gr di mandorle pelate
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Procedete in questo modo:
accendete il forno e portatelo a 180 gradi.
Mettete nel frullatore le carote, le mandorle e lo zenzero. Dovrete ridurre il tutto in poltiglia.
Versate l’olio e il latte, poi lo zucchero, continuando a frullare a bassa velocità, la farina, la fecola, il sale e dopo qualche istante il lievito.
Versate il composto nella tortiera e mettete in forno, 25-30 minuti.

Buon appetito !

Annunci

LASAGNE AL PESTO A MODO MIO ricetta vegetariana

image

Le lasagne al pesto a modo mio, come potete immaginare hanno subito una variazione, il pesto, infatti, anziché essere preparato con i pinoli ha mandorle e nocciole tostate e salate, insomma quelle per aperitivo. Non fatevi cadere la mandibola prima di assaggiarle!!
Ho usato besciamelle di soia pronta, trovate diverse marche nei supermercati oppure nei negozi veg. Voi siete ovviamente liberi di usare besciamelle di latte vaccino o meglio ancora farla in casa.

Ingredienti
1 confezione da 250 gr di lasagne fresche da frigo
1 confezione da 500 ml di besciamelle di soia / latte vaccino
1 scamorzina affumicata, circa 250 gr
100 gr parmigiano grattugiato
Per il pesto
100 gr circa di foglie di basilico lavate e asciugate
10 nocciole
10 mandorle
Olio evo

Iniziate preparando il pesto, io non uso il pestello perché è troppa fatica, quindi, metto tutto nel Bimby, ma vanno benissimo altri mixer e frullo: olio, basilico, nocciole e mandorle.
Mischiate la besciamelle con il pesto, così le lasagne resteranno più omogenee senza zone in cui si sente di più il pesto o di più la besciamelle.
Prendete una teglia, piccola, questa è una dose per quattro persone che non hanno molta fame, sul fondo fate lo strato di besciamelle con pesto e poi iniziate ad alternare: pasta, besciamelle, parmigiano e fette di scamorza fino al termine degli ingredienti. Io sull’ultimo strato metto solo besciamelle e parmigiano così resteranno più croccanti.
Infornate per 30-40 minuti a 200 gradi dipende se avete il forno ventilato oppure no.
BUON APPETITO!!