Crostata di mele 100% vegan

image

La ricetta di questa crostata non prevede l’uso di nessun alimento di provenienza animale, con questo non vuol dire che sia meno buona, ne meno calorica, quindi se siete a dieta voltate pure pagina perché non fa per voi.

Ingredienti
250 gr. Margarina vegetale oppure olio di oliva che in questo caso c’è ne vorrà circa un bicchiere da acqua
400 gr farina autolievitante
100 gr di mandorle pelate
50 gr zucchero di canna
Un pizzico di sale
1 vasetto di marmellata di arance amare
3 mele della qualità che preferite
20 acini di uva sultanina
Alcune mandorle a lamelle

Se avete il Bimby mettete nel bicchiere la margarina o l’olio, la farina, le mandorle pelate, o zucchero e il pizzico di sale. Modalità spiga 3 minuti.
Se non avete il Bimby mettete gli ingredienti su di una spianatoia, usate il sistema a fontana per la farina, lo zucchero, le mandorle e il sale, fate un buco al centro e mettete la margarina a dadi e l’olio, impastate fino ad ottenere una palla compatta, avvolgetela in un foglio di plastica trasparente e mettetela per 30 minuti in frigorifero.
Nel frattempo tagliate le mele a spicchi e tenete a bagno nell’acqua l’uvetta.
Stendete la pasta è rivestite uno stampo da crostata precedentemente oliato e infarinato. Versate la marmellata e sopra disposte a cerchio le fettine di mela, poi fate cadere a caso gli acini di uvetta e le mandorle a lamelle. Infornate a 180º per 40 minuti. Fate raffreddare e buon appetito!!

Annunci

LASAGNE AL PESTO A MODO MIO ricetta vegetariana

image

Le lasagne al pesto a modo mio, come potete immaginare hanno subito una variazione, il pesto, infatti, anziché essere preparato con i pinoli ha mandorle e nocciole tostate e salate, insomma quelle per aperitivo. Non fatevi cadere la mandibola prima di assaggiarle!!
Ho usato besciamelle di soia pronta, trovate diverse marche nei supermercati oppure nei negozi veg. Voi siete ovviamente liberi di usare besciamelle di latte vaccino o meglio ancora farla in casa.

Ingredienti
1 confezione da 250 gr di lasagne fresche da frigo
1 confezione da 500 ml di besciamelle di soia / latte vaccino
1 scamorzina affumicata, circa 250 gr
100 gr parmigiano grattugiato
Per il pesto
100 gr circa di foglie di basilico lavate e asciugate
10 nocciole
10 mandorle
Olio evo

Iniziate preparando il pesto, io non uso il pestello perché è troppa fatica, quindi, metto tutto nel Bimby, ma vanno benissimo altri mixer e frullo: olio, basilico, nocciole e mandorle.
Mischiate la besciamelle con il pesto, così le lasagne resteranno più omogenee senza zone in cui si sente di più il pesto o di più la besciamelle.
Prendete una teglia, piccola, questa è una dose per quattro persone che non hanno molta fame, sul fondo fate lo strato di besciamelle con pesto e poi iniziate ad alternare: pasta, besciamelle, parmigiano e fette di scamorza fino al termine degli ingredienti. Io sull’ultimo strato metto solo besciamelle e parmigiano così resteranno più croccanti.
Infornate per 30-40 minuti a 200 gradi dipende se avete il forno ventilato oppure no.
BUON APPETITO!!