GIUHA E GLI SPICCIOLI DEL DINARO ( 4 racconto )

Giuha era seduto con degli amici per strada e stavano discutendo su loro questioni. Giuha infatti era molto considerato e sovente le persone lo invitavano durante i loro incontri per avere suoi consigli.

Un uomo malvagio, che proprio non poteva vedere Giuha, si avvicinò al gruppetto con l’ intenzione di metterlo in imbarazzo e sminuirlo di fronte agli altri.

” Buongiorno a tutti e buongiorno a te Giuha, dovresti farmi il favore di cambiarmi in spiccioli questo dinaro, scusa sai, ma so che tu porti sempre con te parecchie monete e quindi non dovrebbe essere un problema farmi questo favore”.

Giuha, che non aveva mai soldi, ma ovviamente voleva mantenere la considerazione degli amici, rispose ” Ma ti sembra questo il momento ? “.

” Giuha ” continuò l’ uomo: ” Se non ne avessi così bisogno, ti pare che ti avrei importunato in questo momento ? “.

Giuha cercò di liberarsi dell’uomo, ma senza successo…Allora pensò ad uno stratagemma che lo allontanasse da lui e gli disse: “Dammi il Dinaro d’oro così lo guardiamo”.

L’uomo gli diede il Dinaro, Giuha lo osservò attentamente, lo pesò e poi disse: “Non mi è possibile cambiare questo Dinaro, ragazzo mio, poiché vale di meno”.

L’uomo disse con malizia: “Signor Giuha, cambiamelo, trattieni il valore che manca e sarò soddisfatto…”

Giuha si meravigliò dell’insistenza dell’uomo sulla propria richiesta e disse: “Questo Dinaro vale molto meno e ci perderesti tanto…”

L’uomo disse: “Prendi il Dinaro e dammi qualche Dirham, quando in seguito te li restituirò, tu mi restituirai il Dinaro e mi avrai fatto un grande piacere”.

Giuha era in imbarazzo; non sapeva più come fare a togliersi l’uomo dai piedi e si vergognava per le sue tasche prive di quanto gli era stato chiesto, poi prese a rigirare il Dinaro sul palmo della mano .

Dissero i suoi amici: “Cosa c’è Giuha? Il discorso dell’uomo è onesto, dagli qualche cosa e tieniti quel Dinaro, è questo ciò che chiede”.

Giuha disse: “Amici miei…Se lui accetta, io non accetto, ma, sarò d’accordo se aggiunge sei Dirham e mezzo a questa moneta, così sarà un Dinaro esatto”.

L’uomo comprese l’astuzia dello stratagemma di Giuha e che non avrebbe raggiunto il suo scopo, prese il Dinaro da Giuha e se andò per i fatti suoi.
giuha_home

Informazioni su grazielladwanhttps://grazielladwan.wordpress.comSono animalista, antispecista e mi batto per diritti animali e umani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...