LE NUOVE LINEE GUIDA DELLA UE TAGLIANO FUORI ISRAELE

imageBenyamin Netanyahu ha tuonato così : ” Non accetteremo diktat esterni sui nostri confini “.
Stanno entrando in vigore, venerdì , le nuove linee-guida europee che vieteranno ai 28 Stati membri, ogni genere di cooperazione con insediamenti ebraici in Cisgiordania e in Gerusalemme est , cioè nei Territori occupati da Israele nel 1967.
La risposta non si è fatta attendere ed il Governo di Tel Aviv ha dato il via alla costruzione di circa 1000 nuove abitazioni nelle già esistenti colonie, lungo la linea verde e Gerusalemme est ( Shilo, Kfar Adumin, Galgal ed altre colonie ).
Netanyahu non vuole interferenze sui confini, che secondo lui, sono da discutere esclusivamente con l’altra parte, i palestinesi. Come se in questi anni se ne sia discusso ad oltranza.
Con queste nuove linee-guida Tel Aviv non avrà alcun problema a continuare i rapporti con la U E, ma cambiano le cose per le colonie situate nei territori palestinesi.
David Kriss, portavoce della U E in Israele ha dichiarato: ” Lo scopo delle nuove linee guida è quello di differenziare fra Israele ed i Territori occupati, questo perché Tel Aviv beneficia già di sostegni finanziari dalla U E , ma senza differenziare, assorbe anche i finanziamenti provenienti dalla Palestina “.
Israele, infatti, esporta merci di ogni genere dalle colonie nei Territori occupati non facendo distinzione alcuna. Questo crea un giro di affari, a senso unico, di circa 280 milioni di dollari all’ anno. In questo modo i palestinesi vengono esclusi da introiti e aiuti perché le merci esportate risultano sempre ” Made in Israele “.
I palestinesi sono soddisfatti di questa iniziativa della U E e secondo il loro esponente OLP Hanan Ashrawi: ” Il cambiamento avrà un effetto positivo sulla ripresa delle negoziazioni bilaterali “.
Le linee guida entreranno in vigore venerdì prossimo,staremo a vedere se la volontà della U E riuscirà a superare le minacce di Israele o, se come al solito, ne sarà succube.

Graziella Adwan

Pubblicato da grazielladwan

Sono animalista, antispecista e mi batto per diritti animali e umani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Lipstick On Coffee Cup

L'entusiasmo non é leggerezza. "L'entusiasmo è per la vita ció che la fame é per il cibo".

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Viaggiare con Andrea

Probabilmente non basta una vita per scoprire il mondo, l'importante è provarci!

Francescophoto Blog

Foto digitale, classica, immagini

ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO ALFAMICI

lottiamo contro il randagismo

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Marco Lovisolo

Lo zaino è pronto, io no

Lunanuvola's Blog

Il blog di Maria G. Di Rienzo

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

Aggiornamento adottati !

Gli adottati degli ultimi 12 mesi!

In Cucina Con Roberta

Cucina Naturale Vegan & Ricette

Zone Errogene

Ogni lasciata è vinta

Animal Nepal's Blog

For main website please visit www.animalnepal.org

pedrinicantastorie

(PocheIdeeMaConfuse)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: